Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

V Congresso Nazionale del Gruppo Italiano Multidisciplinare per la Medicina Rigenerativa

24 Maggio • 8:00 am - 25 Maggio • 2:00 pm

il congresso è accreditato nell’ambito del programma di Educazione Continua in Medicina con 11 crediti formativi per le seguenti specialità:
•Farmacisti (Farmacia Ospedaliera – Farmacia Territoriale)
•Biologi
•Medico Chirurgo Allergologia ed Immunologia Clinica; Endocrinologia; Pediatria (Pediatri di libera scelta); Gastroenterologia; Geriatria; Malattie dell’apparato Respiratorio; Malattie Infettive; Medicina Interna; Pediatria; Chirurgia Plastica e Ricostruttiva;
Medicina Generale (Medici di famiglia);
•Infermieri

Evento formativo accreditato per n. 100 partecipanti

Per avere diritto ai crediti è obbligatorio frequentare il 90% del totale delle ore di formazione dell’evento, compilare in maniera leggibile i dati anagrafici e superare il test di apprendimento.

ISCRIZIONE
Per effettuare l’iscrizione al congresso, CLICCA QUI e scarica la scheda di iscrizione in formato Word e inviala compilata e firmata tramite mail all’indirizzo tittimerenda@tacongressi.it

L’iscrizione al Congresso include:
partecipazione ai lavori, kit congressuale, coffee break e lunch come da
programma, attestato di partecipazione, attestato ECM per gli aventi diritto

SCARICA QUI LA BROCHURE COMPLETA

 

 

Razionale dell’evento
Gli argomenti che verranno trattati riguardano grandi capitoli di interesse internistico nei quali la infiammazione cronica rappresenta l’elemento fondamentale e nella quale cellule staminali e progenitrici giocano un ruolo critico.
Dopo una lettura magistrale riguardante le vasculiti sistemiche, l’attenzione sarà focalizzata sulle malattie infiammatorie delle vie aeree che, quando non adeguatamente trattate esitano inevitabilmente nella Insufficienza Respiratoria acuta e cronica, primo DRG di ricovero nei reparti di Medicina.
Sviscerare, alla luce della letteratura di evidenza scientifica, gli aspetti sistemici e di organo che contribuiscono all’instaurarsi della infiammazione e della successiva sclerosi (remodeling) che porta lentamente ed inesorabilmente alla perdita di capacità respiratoria, appare importante per una migliore comprensione della malattia e soprattutto delle linee guida specifiche.
Finalmente, dalla prima stesura del 1994, l’ultima versione delle Linee guida GINA accetta come pericoloso l’uso in singolo del broncodilatatore pronto indicando l’anti-infiammatorio (steroide topico) come appropriato già all’esordio dell’ ASMA (lieve intermittente). Ciò appare del tutto razionale in quanto l’arrivo di cellule progenitrici del fibroblasto dal midollo osseo, come dato di EBM, è dimostrato già nelle prime fasi di esordio d’asma.
Alla stessa maniera, l’analisi delle differenti componenti cellulari ad ogni gradino di severità di malattia, consente di comprendere le differenti possibilità e necessità terapeutiche (fenotipi).
Grazie alla analisi della infiammazione oggi emerge, quale best standard treatment delle forme avanzate di BPCO, la “triplice terapia” ovvero la somministrazione contemporanea di due broncodilatatori a differente meccanismo di azione con l’aggiunta dello steroide topico.
Le prime due relazioni quindi, tenute da esperti specialisti pneumologi, approfondiranno gli aspetti descritti sottolineando l’importanza della integrazione tra ospedale e territorio o meglio tra territorio e ospedale: l’obiettivo infatti è quello di ottimizzare la governance domiciliare di queste malattie e quindi ridurre le riacutizzazioni da ricovero. Per ottimizzare infatti l’aderenza alle linee guida ARIA e GOLD è necessario migliorare da una parte la conoscenza della malattia stessa dall’altra una chiara informazione al Paziente.
La terza relazione è dedicata alla terapia ragionata rapportando il grado della severità dell’asma e della BPCO con la specificità della infiammazione. I Broncodilatatori LABA e LAMA e la opportunità di associazione per ottenere la massima efficacia perseguibile; l’uso dello steroide topico se ragionevole solo nel fenotipo riacutizzatore clinico. Nei differenti fenotipi si esaminerà inoltre la opportunità di intervento che i farmaci biologici oggi offrono: l’Omalizumab nel controllo dell’asma difficile, il Mepolizumab nell’asma eosinofila e in particolare nella triade asma, intolleranza alla ASA e poliposi nasale. Insomma una panoramica riassuntiva volta a fornire i criteri razionali di scelta delle differenti opportunità terapeutiche oggi disponibili, sulla base delle indicazioni registrative.
Ancora, una relazione sarà dedicata agli interventi di Immunoterapia specifica nelle forme allergiche delle malattie respiratorie, secondo EBM e linee-guida, esaminando pure gli aspetti di farmaco economia.
L’uso complementare dei probiotici verrà anche trattato sulla base di letteratura di evidenza scientifica.
L’inquadramento clinico e la opportuna strategia terapeutica dell’Angioedema ereditario e della orticaria cronica con farmaci specifici concluderanno il ciclo delle relazioni.
L’evento prevede infine la presentazione di due casi clinici riassuntivi e la loro discussione con esperti specialisti invitati.

Dettagli

Inizio:
24 Maggio • 8:00 am
Fine:
25 Maggio • 2:00 pm
Sito web:
www.tacongressi.it

Organizzatore

T.A. Congressi S.r.l.
Telefono:
Tel. 0832 091677 - cell. 333 8600836
Email:
tittimerenda@tacongressi.it
Sito web:
http://www.tacongressi.it

Luogo

HOTEL BHB
Via Roma 84
Manduria, Italia
+ Google Maps
Sito web:
https://www.bhbhotel.it/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi